VIDEO. L’Esercito siriano confisca armi prodotte negli Stati Uniti e in Francia destinate ai terroristi di Al-Nusra

Le armi, secondo i media siriani, sono state trasportate, oggi,dall’area di Badiya ai terroristi di Al-Nusra (noto anche come Fath Al-Sham) nella zona dei Al-Qalamun, ad ovest di Damasco.

Un funzionario siriano, in dichiarazioni rese stampa ha indicato che l’unità antiterrorismo dell’intelligence militare ha bloccato un camion che trasportava grandi quantità di armi e munizioni “prodotte in Occidente.”

Questa fonte ha chiarito che tra le armi sequestrate c’erano decine di migliaia di vari tipi di munizioni, proiettili perforanti fabbricati in Francia (C57) e pezzi di artiglieria CG realizzati dagli Stati Uniti, così come diverse mitragliatrici fucili “occidentali” e da cecchino, binocoli, lanciarazzi RPG e granate.

La fonte ha aggiunto che la confisca di tante armi di fabbricazione occidentale conferma che “gli stati che promuovono il terrorismo continuano a sostenere le organizzazioni terroristiche in una chiara violazione del diritto internazionale e delle risoluzioni pertinenti”.

Quasi sempre le armi che gli Stati Uniti hanno inviato ai gruppi armati di opposizione, i sedicenti “ribelli moderati” con l’obiettivo di veder deposto il presidente siriano Bashar al-Asad, sono finite nelle mani di gruppi estremisti come l’ISIS (Daesh in arabo).

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-video_lesercito_siriano_confisca_armi_prodotte_negli_stati_uniti_e_in_francia_destinate_ai_terroristi_di_alnusra/82_20979/

loading...