Siria, russi sparano 128 missili su 74 obiettivi terroristici

Lo ha detto il portavoce del ministero della Difesa russo.

Le forze armate russe hanno sparato 128 missili sui posizioni dei terroristi in Siria e distrutto 74 obiettivi: lo ha detto il portavoce del ministero russo della Difesa generale Igor Konashenkov.

“Le forze armate russe hanno sparato 128 missili da crociera in un’operazione antiterrorismo in Siria. I loro obiettivi erano i piu ‘sensibili’ contro 74 strutture dei terroristi, sparpagliati geograficamente e mimetizzati con attenzione: il quartier generale, i più grandi magazzini di armi e di beni materiali, gli ammassi di equipaggiamenti”, ha detto Konashenkov.

Ha anche aggiunto che tutti questi obiettivi sono stati colpiti con successo, mentre i terroristi sono stati eliminati.

loading...