Israele attacca l’esercito siriano per il terzo giorno consecutivo

Come riportato dal quotidiano israeliano ‘Haaretz’, anche oggi i carri armati israeliani hanno attaccato le postazioni dell’esercito siriano nella provincia di Quneitra nel Golan, sud-ovest della Siria. È il terzo attacco in 3 giorni.

Dallo scorso 24 giugno il regime israeliano lancia attacchi quotidiani contro il Golan siriano con il pretesto che le unità dispiegate nella zona occupata sono state il ??bersaglio di una raffica di missili e accusando l’esercito siriano.

Tuttavia, fonti militari siriane sostengono che i missili probabilmente sono quelli si scambiano negli scontri le forze dell’esercito siriano e i terroristi di Al-Nusra (ora Fath Al-Sham), nella zona.

“Potrebbe anche essere una manovra orchestrata dal Fronte al-Nusra affinché l’esercito israeliano attacchi la Siria ” ed evitare che cadano le postazioni dei terroristici, dal momento che, come confermato anche dalle Nazioni Unite (ONU), Israele offerte appoggio ai terroristi in Siria.

In risposta a queste aggressioni israeliane, il Comando Generale delle Forze Armate della Siria, ieri sera ha avvertito dei rischi connessi a tali atti ostili ed ai continui attacchi qualunque fosse il pretesto, accusando il regime israeliano delle ripercussioni gravi che potrebbero provocare.

Dopo aver descritto la misura un “disperato tentativo di sostenere i gruppi terroristici,” l’esercito siriano ha ribadito la sua determinazione a schiacciare i gruppi terroristici che “rappresentano” il regime di Tel Aviv nella zona

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-israele_attacca_lesercito_siriano_per_il_terzo_giorno_consecutivo/82_20626/

loading...